Giulia Barela

Giulia Barela arriva al mondo della gioielleria con un percorso fatto di esperienze assai diverse tra loro. Una laurea in giurisprudenza, un’intensa formazione tra Roma e Londra e, subito, un lavoro di prestigio nelle Relazioni Internazionali.
Successivamente, la consapevolezza di volere realizzare un progetto più personale partendo dalla sua grande passione, i gioielli, da sempre parte della sua vita, posseduti e indossati dalle tante donne della sua grande famiglia. Grazie a un innato talento, inizia a disegnare gioielli e a farli realizzare. Poi, disegnare non le basta più e decide di imparare l’antica tecnica scultorea della fusione a cera persa. I risultati, da subito, sono brillanti. Intuitiva è anche la scelta della materia: prima il bronzo, per il suo colore e l’intrinseca qualità scultorea. Poi l’argento, con la sua luce sempre diversa. Roma, Milano, Parigi e Londra fanno da quinta alle sue creazioni.
Le collezioni di Giulia Barela sono caratterizzate da una decisa impronta scultorea: si distinguono per i particolari effetti di luce e reinterpretano in chiave contemporanea le influenze e le stratificazioni culturali della Designer.
I gioielli di Giulia Barela sono in edizione limitata e interamente lavorati a mano in Italia, ricorrendo alle tecniche dell’alta arte orafa.

I TRE TRATTI DISTINTIVI

Design scultoreo

L’attenzione ai volumi e alle forme si evidenzia in tutte le collezioni di Giulia Barela. Il bronzo e l’argento permettono alla Designer di soddisfare appieno il bisogno scultoreo e materico che costituisce la sua inconfondibile cifra stilistica.

Artigianalità

Ogni creazione di Giulia Barela attinge ai valori della tradizione artigianale orafa italiana. L’antica tecnica della fusione a cera persa le permette di creare ogni volta veri e propri pezzi unici che rappresentano al meglio l’eccellenza del “made in Italy”. Il lusso dell’artigianalità declinato nel quotidiano.

Leggerezza

Le creazioni di Giulia Barela, pur essendo fortemente materiche, mantengono una leggerezza che deriva dalla sapiente lavorazione artigianale e dall’utilizzo di tecniche dell’alta gioielleria. Questa caratteristica permette un’esclusiva indossabilità.

Tecnica di produzione

Giulia Barela usa l’antica tecnica scultorea della fusione a cera persa, che le permette di costruire e plasmare il modello iniziale e di rifinirlo per dargli un tocco speciale che lo rendono unico.
Sceglie materiali tradizionali come il bronzo dorato, l’argento bianco e brunito, sui quali a volte si posano perle dalle forme irregolari, pietre dure, preziose e semipreziose, caratterizzate da particolari sfumature e inclusioni.

MADE IN ROMA

ESTRO E ARTIGIANALITÀ PER UNO STILE SENZA CONFINI.
Giulia Barela realizza i suoi gioielli fatti a mano a Roma, città simbolo universale di bellezza.
Le sue collezioni rivelano lo spirito più autentico della città: un perfetto mix di arte, originalità, rigore e sensualità.
Apprezzate in Italia e all’estero, si trovano nei punti vendita più esclusivi.

X